Cura del bambino

In INVICTUS la proposta di servizi di logopedia, neuropsicomotricità e psicologia perinatale per accompagnare i genitori. Alle attività individuali si affiancano corsi in piccoli gruppi. Nella sensory room il gioco e la riabilitazione sono coadiuvati dall’utilizzo della realtà virtuale immersiva.

I nostri servizi:

  • Visita neurologica pediatrica
  • Ortopediatria – Neuro ortopedia – Dott. Manuele Lampasi
  • Logopedia
  • Terapia della neuro e psicomotricità
  • CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa)
  • Massaggio Infantile
  • Psicologia Perinatale

Dott. Manuele Lampasi
Laureato a pieni voti in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Roma “La Sapienza”, specializzato in Ortopedia e Traumatologia presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna.

10 anni di attività clinica e di ricerca come Dirigente medico presso la Struttura complessa di Ortopedia e Traumatologia pediatrica dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna.

Esperienze all’estero in prestigiosi centri di Ortopedia e Neuro-Ortopedia (Lione, Barcellona, Marsiglia, Londra, Basilea).

Nel 2016 è stato nominato dall’Ospedale Pediatrico Anna Meyer di Firenze referente organizzativo per la nascente Struttura complessa di Ortopedia e Traumatologia pediatrica e responsabile del Centro Specialistico di Neuro-Ortopedia pediatrica, successivamente responsabile della Struttura semplice di Ortopedia Pediatrica.

Nel 2020 ha dato vita a un nuovo progetto: OrtoPediatria. Formazione, Ricerca e Cura in Ortopedia Pediatrica, interamente dedicato alla cura dei bambini e alla diffusione delle conoscenze in tema di Ortopedia Pediatrica. www.Ortopediatria.org

Unico membro italiano riconosciuto dall’Istituto Internazionale per la Displasia dell’Anca e tra i pochi certificati dall’Associazione Internazionale per il trattamento
del Piede torto congenito con metodo Ponseti.

Membro della Società Italiana (SITOP) e di quella Europea (EPOS) di Ortopedia Pediatrica.

 

PARALISI CEREBRALE INFANTILE | PCI

La Paralisi cerebrale infantile è la malattia neuromotoria più frequente in età pediatrica.
Dovuta a un danno irreversibile ma non progressivo del sistema nervoso centrale per cause differenti (come un’emorragia o un’ischemia),
ha ripercussioni specialmente sul sistema muscolo scheletrico,
che progrediscono e peggiorano durante tutta la vita e specialmente durante il periodo di crescita del bambino e che possono essere associate a problemi intellettivi.

ginocchia vare

le gambe appaiono curvate verso l’esterno a livello delle ginocchia, che sono separate più della norma. Questo aspetto è di solito creato dalla posizione delle gambe nell’utero prima della nascita. Il disturbo è comune nella primissima infanzia e di solito si risolve senza trattamento entro i 18 mesi di età. Se il varismo delle ginocchia persiste o si aggrava è necessario approfondire cause tramite una visita Ortopedica

Ginocchia Valghe

Meno comune delle ginocchia vare. In questo caso le ginocchia puntano verso l’interno.Si distinguono in Idiopatiche o Secondarie e per entrambi i casi è necessario una adeguata diagnosi e un monitoraggio periodico.

I bambini oltre i 10 anni con valgismo grave delle ginocchia in alcuni casi potrebbero aver bisogno di trattamento chirurgico

TOE-WALKING

Cammino sulle punte: i bambini acquisiscono la deambulazione tra i 12 e i 18 mesi ed inizialmente è fisiologico e normale che il bambino deambuli appoggiandosi quasi esclusivamente sulle punte, perché essendo ancora poco abile e coordinato, utilizza  uno schema di tipo propulsivo con appoggi rapidi che si susseguono velocemente, ma successivamente il bambino dovrebbe diventare più abile e coordinato ed avere uno schema del passo simile a quello dell’adulto.Nei casi in cui permane un cammino sulle punte oltre i 18/24 mesi e si esclude  una causa neurologica, si parla di “idiopathic toe Walking”.

Nei bambini con cammino sulle punte, possiamo evidenziare casi in cui l’ampiezza di movimento della dorsiflessione del piede permane normale e i bambini che invece hanno un accorciamento del tendine di Achille e quindi una riduzione della dorsiflessione.

E’ probabile  che l’accorciamento del tendine di Achille sia una conseguenza  di questo schema del cammino. La chirurgia e riservata a i casi più gravi.

DISPLASIA DELL’ANCA

La displasia dell’anca è il termine medico per descrivere un alterato rapporto tra la testa femorale e il suo alloggio, l’acetabolo. Questa alterazione determina una parziale o totale dislocazione dell’anca.

ALTRE PATOLOGIE

  • Piede Piatto
  • Morbo di Perthes
  • Esostosi
  • Scapola Alata
  • Deformità Gravi
  • Piede Torto
  • Piede Equino

Telefono

Dove siamo

Viale del Lavoro, 14
35020 Ponte San Nicolò (PD)

I nostri orari

Lun.-Ven.: 8.30-19.30
Sab. e dom.: CHIUSO

Contattaci per maggiori informazioni

Trattamento Dati

12 + 5 =